Descrizione

Le competenze interculturali mirano a liberare le persone dalla loro logica e dal loro linguaggio culturale al fine di entrare in contatto con gli altri e ascoltare le loro idee, che possono appartenere a uno o più sistemi culturali, magari non adeguatamente riconosciuti in un dato contesto sociopolitico.

Nel corso di questa unità potrai saperne di più sull’importanza delle competenze interculturali.

 

Procedura – Metodologia

Acquisire competenze interculturali può essere una sfida eccitante dal momento che nessuno è, per sua natura, chiamato a comprendere I valori che guidano le azioni degli altri. Questa sfida è un’opportunità unica nella storia dell’umanità.

Spitzberg e Chagnon hanno definito le competenze interculturali (2009) come “la gestione appropriata ed efficace dei rapporti con persone che, in un modo o nell’altro, rappresentano degli orientamenti affettivi, cognitive e comportamentali differenti nei confronti del mondo.”

Nell’interagire con persone di culture differenti, una persona competente dal punto di vista interculturale è in grado di comprendere con maggiore facilità i pensieri, i sentimenti e le azioni intraprese da chi ha un altro background culturale

Anche chi lavora nel campo delle STEM non può ignorare tale competenza, né darla per scontata. In un’economia sempre più globalizzata, in cui sempre più aziende adottano un approccio proattivo all’internazionalizzazione, essere competitivi significa essere in grado di padroneggiare gli strumenti necessarie per interagire con le culture di altri soggetti interessati (a partire dalla conoscenza delle lingue)

La competenza interculturale non è innata, ma va coltivata con lo studio e attraverso le esperienze personali (entrando in contatto con persone di culture differenti, imparando altre lingue, ecc.) e pertanto è alla portata di tutte e tutti. La competenza interculturale va vista come un processo, dal momento che è impossibile farla propria dall’oggi al domani, pertanto va attivata e perseguita ricorrendo alla propria forza di volontà

La competenza interculturale diviene un tema estremamente rilevante quando si lavora con persone con un background culturale differente che esprimono opinioni e approcci professionali diversi, soprattutto per via della crescente diversità globale. La capacità di comprendere e interagire con persone diverse in maniera autentica e positiva è sempre un ottimo argomento di discussione

È per questo che progetti aziendali, educativi e di altra natura che prevedono il coinvolgimento di gruppi di lavoro culturalmente eterogenei stanno divenendo sempre più comuni. In tale contesto, il successo di un gruppo rispetto al raggiungimento di un obiettivo non dipende solo dal grado di esperienza di chi lo compone o dalla capacità di operare in ambienti digitali, ma anche dalla competenza interculturale e dalla capacità di accogliere la diversità.

Attività

Rifletti su quanto hai appena letto ed elenca tre ragioni per le quali le competenze interculturali sono tanto importanti soprattutto nel tuo settore.

Durata

10 minuti

Occorrente e risorse necessarie

Carta e penna